5194 visitatori in 24 ore
 209 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Antonella Bonaffini

Antonella Bonaffini

Chi sono?
Gran bella domanda...
Semplicemente un io "scomposto" tra i tanti....forse più composti di me.
Sono nata a Messina città a cui sono molto legata
il 29 Agosto del 1974.
Vivo a Roma da 13 anni.
Sono orgogliosissima di esser Siciliana.
Da sempre adoro scrivere e dipingere.
Credo di ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Ritagli Di Cielo
Quando i miei occhi diverranno di vetro
e non ci sarà più nulla che io possa dire
ascolterai il mio silenzio
uno stato di anarchico oblio ti parlerà di me
brandelli d'anima quelli che dovrai ricucire.
Quando non ci sarà...  leggi...

I Lacci Sul Cuore
Mi troverai li dove
la tua mente chiudendosi tarderà ad arrivare
tra voli di splendide farfalle
sensuali labbra
colori che gli occhi stanno ora definendo
nuovi profumi che il cuore
mai più vorrà abbandonare.
Mi troverai...  leggi...

Le Mie Gardenie Si Spengono Nel Sole
Tra rose bianche
che vivono di incanti sconosciuti
si perde il cuore
lontan da Te
mi cerco come una nuvola
nel cielo tintosi di immenso
ma a volte diventa faticoso persino respirare.
Quando andasti via
capii che senza quel grande albero
il mio...  leggi...

Ed E' Così Che Io Vorrei
Ed è così che io vorrei che la mia vita se ne andasse
tra silenziosi sogni e stemperate aspettative
ed è col cuore che io mi augurerei
che la malinconia sfiorando quella lacrima...
verso di me non si voltasse.

Ed è...  leggi...

Tra Le Pietre E Le Righe
Non ad altri
ma è a Me che è toccata questa vita
e respirando ho impercettibilmente sfiorato
quel tanto che per me era nullo.
Tutto... niente...
Niente... tutto...
Mi sono chiesta mille volte cosa fosse l'indefinito.
Ho bevuto...  leggi...

Il Cipiglio Del Tempo
Il mio cipiglio
veste la leggerezza
di questo tempo
io scrivo
senza appartener
a nessuna pagina
ma per scaldare l'anima
per far tacere il vento...
vuol sibilare il vento
creando spazi enormi
nell'apparire
Io vedo
Io odo
e...  leggi...

Antonella
Son solo quel che vedi
una miscela di sapori alterni
su cui si adagiano pensieri...
coltivo limpidi cristalli
nel mio profondo mare
cerulee pietre inestimabili
che la ricchezza mai potrà comprare.
Io sono un fiume in piena
che una...  leggi...

Ridi Pagliaccio
Cappello nero
a ricoprir
la bionda chioma
sorriso caldo volto a celar
lacrima amara.
Tante risate
tra piroette e gavettoni
silente gioia
nel soddisfar le acclamazioni.
Dipinsi io
la tua risata strana
ma un duro tiro
mi giocò crudele...  leggi...

Piangi Pagliaccio
Sorriso incerto
su volto che di marmo resta
dischiude labbra che sembrano parlare
ma l'espressione che calce tiene in viso
disdegna lacrima
che dal cuor vuole sgorgare.
Ma io andrò oltre
quello che è il normal sentire
ed ad occhio...  leggi...

Una Dedica Speciale
C'era una volta
un bimbo che la speranza vide morire.
Lui era triste perché
il Suo Unico Credo
lo aveva fatto soffrire.
Nessun amico a dargli conforto
soltanto un pianoforte con una strana coda...
che il longilineo tempo
però...  leggi...

Sono Davvero Forte?
Fili di luce fanno capolino
da una finestra
lo sguardo segue malinconico
il loro corso
l'occhio si ferma su piccoli
cespugli di ginestra
che mente esperta
aveva deciso
di seminare
con infinito orgoglio.
Quei fiori
non sembrano più...  leggi...

Io Vado Via
La notte
è fatta per sognare
ma il mio cuscino
da mesi
asciuga solo lacrime
inghiotte
inspiegabile dolore.
Il cuore
questa sera
nel darti un ultimo saluto
sarà cullato
da una canzone
che non sarò
Io
ma un Angelo
che...  leggi...

Dolce Preghiera ad un Angelo
La vita dentro di Te
all'improvviso è venuta a mancare.
Malvagia ha spento la luce più piccina...
arranchi, ti trascini
sei morta o forse viva
ma con Te
nessuna pace.
Nel tuo profondo avverti
che qualcosa è ormai andata
e...  leggi...

Io Sono ciò che il Mondo Vuole Io Sia
Io sono
ciò che il mondo vuole io sia
adulta, un po' ribelle
di marmo è l'anima mia.
Inermi i suoi sussurri agognano
gli sconfinati sogni
son cinti da un perimetro.
Formula alcuna
potrà varcarne i limiti
son triste...  leggi...

Il Cuore Non Userà Pennelli... Ma Petali di Rosa
Dipingerò una storia
con i petali di rosa
pennelli di morbido velluto
la racconteranno.
Il rosso porpora
su una tela cerulea
riporterà' alla luce una passione
che nel mondo dei ricordi
ancora respira
i colori scandiranno
gioie ed...  leggi...

Il Mendicante Stanco
Intirizzito e solo
un angolo in penombra
la tua fissa dimora.
Una mano rugosa
segnata dalla vita
accoglie
tra passi frettolosi
i lanci sbrigativi
di qualche moneta.
Non nasci mendicante
e dignitoso
alzi lo sguardo
e regali
un sorriso
al...  leggi...

Antonella Bonaffini

Antonella Bonaffini
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Il poeta (02/12/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Senza titolo (02/11/2017)

Antonella Bonaffini vi consiglia:
 Tra Le Pietre E Le Righe (03/03/2010)
 Le Mie Gardenie Si Spengono Nel Sole (13/03/2010)
 Come Si Fa A Morire? (02/07/2010)
 Il Cipiglio Del Tempo (06/02/2010)
 Sono Davvero Forte? (16/03/2009)

La poesia più letta:
 
Ad un'Amica Triste (29/12/2008, 26027 letture)

Antonella Bonaffini ha 16 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonella Bonaffini!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonella Bonaffini

Leggi i 6837 commenti di Antonella Bonaffini

Antonella Bonaffini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 07/01/2011
 il giorno 27/09/2010
 il giorno 22/04/2010
 il giorno 05/01/2010
 il giorno 22/09/2009
 il giorno 05/06/2009
 il giorno 06/03/2009

Autore della settimana
 settimana dal 25/08/2009 al 31/08/2009.
 settimana dal 06/01/2009 al 12/01/2009.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonella Bonaffini? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Antonella Bonaffini in rete:
Invia un messaggio privato a Antonella Bonaffini.


Antonella Bonaffini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

David Copperfield

David, orfano di padre, vive con la madre e con la sua governante Peggotty. Il clima felice viene interrotto dal (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Antonella Bonaffini

Il Cipiglio Del Tempo Introspezione
Il mio cipiglio
veste la leggerezza
di questo tempo
io scrivo
senza appartener
a nessuna pagina
ma per scaldare l'anima
per far tacere il vento...
vuol sibilare il vento
creando spazi enormi
nell'apparire
Io vedo
Io odo
e maledicendomi
Vivo
tutto quello
che mai vorrei sentire.
È il vuoto oggi
a tendermi le mani
ed il mio percepir diverso
china il suo capo
dinanzi a questa convulsione
che non ha nome
che non ha ombre
a ricomporre gli strani cocci
e si tortura
dinanzi alla paura
di dover soffrire
al freddo gelido
dell'incertezza...
al caldo brivido
del divenire.


Antonella Bonaffini 06/02/2010 10:13| 25| 5411

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Scrivere alleggerisce l'anima e rende libero il cuore...»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Tanta sofferenza, a tratti pacata ed a tratti graffiante, ma nel contempo grande consapevolezza del proprio sentire, dei propri limiti, della fragilità e sensibilità. Versi che mi hanno colpito particolarmente per la morbidezza, la cura nell'elaborazione, l'intensità e l'efficacia. Di gran pregio!»
Carla M Casula (11/02/2010) Modifica questo commento

«La propria libertà si scontra sempre con il mondo esterno. Sembra uno scontro impari e bisogna fare i conti con l'incertezza nel futuro.
A volte si ritrova a libertà in una sorta di rifugio come lo scrivere, ma non bisgna mai chinare il capo.
Da conservare»
Azar Rudif (08/02/2010) Modifica questo commento

«Di grande sensazione ed emozione questo tuo sentire... non nuovo al tuo "essere"...un linguaggio dell'anima che si esprime con velata malinconia. Splendida»
Veleno (07/02/2010) Modifica questo commento

«Lo scrivere sopravvive ai noi stessi lasciando una traccia di quello che siamo stati; una storia, dunque, bella o brutta che sia, che val la pena di conoscere ed essere ricordata.»
Club ScrivereCarlo Fracassi (07/02/2010) Modifica questo commento

«Sensazioni, emozioni, luci, suoni, visive agli occhi, vissute sulla pelle. Come non condividere questa bellissima poesia "Io scrivo senza appartener a nessuna pagina" "io vedo, io odo, e vivo tutto quello". Versi che giocano tra loro nell'uso raffinato delle parole che impreziosiscono ancor più il significato più profondo di chi scrivendo riesce a comunicare il linguaggio dell'anima. Da mill e fiocchi, Anot, molto piaciuta!»
Daniela Pacelli (06/02/2010) Modifica questo commento

«Maledirsi per la propria sensibilità, per la capacità di vedere oltre, di sentire più in là... Quanta maggior fatica per far tacere quel vento che continua imperterrito a sibilare. Intanto l'incertezza resta in agguato, pronta a cogliere l'attimo di distrazione, per ingoiarci nel nulla.»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (06/02/2010) Modifica questo commento

«poesia apprezzata e condivisa... scrivere libera la libetà di vivere...»
Francesco Luca (06/02/2010) Modifica questo commento

«Un ritmo lento e riflessivo accompagnato da un malinconico sentire
molto profonda e bella»
Danielinagranata (06/02/2010) Modifica questo commento

«l'angoscia dell'incertezza a volte ti allontana, ma ti porta anche a profonde riflessioni, l'incertezza è speologa dell'anima, molto bella, meriti il segnalibro,»
Chiaraluna FiorellaGiovannelli (06/02/2010) Modifica questo commento

«...scrivere è la salvezza di tanti...
si cammina leggeri ...sospesi ...tra gli affanni che si addensano nella nostra anima... e si riesce a portarli allo scoperto su quei fogli... per allegerirne il peso ee fare spazio a profumi di speranza...
Condivisa... come tutti...
cara Anto...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (06/02/2010) Modifica questo commento

«Scrivere alleggerisce l'anima che in maniera sublime viene elevata,
mentre prosegue il cammino attraverso la strada di tutti i giorni.
Versi profondi che scaturiscono da un animo sensibile.»
Club ScrivereCarlo Sorgia (06/02/2010) Modifica questo commento

«Scrivere, per alcuni, è essenza di vita, l'unico modo per ingannare le lancette dell'orologio dell'esistenza, che con la poesia, quasi per magia riescono per qualche attimo a fermarsi, per poi riprendere inesorabilmente la loro corsa. Bellissima.»
Simone Bello (06/02/2010) Modifica questo commento

«Scrivere è qualcosa di concreto a cui spesso ci aggrappiamo per alleviare quanto ogni dì arreca dolore e non solo, a volte - anche se di rado - per esternare la nostra gioia.»
Club ScrivereBerta Biagini (06/02/2010) Modifica questo commento

«Come detto nella nota, con la poesia si riesce a sfogare, isolare e diciamo contenere, quella sofferenza interiore quel certo male che ci prende e che talvolta non ha nome. In questo modo si dà al dolore un significato, un valore e ci si sente sollevati. Questa poesia, particolarmente bella, è scritta credo in quello stato d'animo liberatorio, ma mi piace osservare la chiusa che designa, insieme all'incertezza, anche un "al brivido caldo dell'avvenire".»
Paolo Faccenda (06/02/2010) Modifica questo commento

«scrivere è un nostro modo per ingannare il tempo, e per sopravvivere alla morte. è anche una maniera per scaricare sul foglio le nostre tensioni e i nostri timori. bella introspezione. .»
Salvatore Ferranti (06/02/2010) Modifica questo commento

«E' la sua luna che nocciolo di frutto ci osserva severa. Scorre la luna dell'autrice e ammonisce un mondo in cui deve starci anche se non le va giù più di un secchio pieno di cose. Fortuna non solo per lei c'è la sua poesia. E questi dolcissimi versi. Stupendi. Sinceramente.»
Giorgio Lavino (06/02/2010) Modifica questo commento

«Versi che non fanno ombra ai pensieri, bensì,incisivi lanciano un messaggio chiaro e forte. Non si appartiene a nessuna pagina, a nessun libro quando, per ritemprare l'anima ci si avolge a tutte quelle sensazioni che fanno volare in alto, che fanno star bene, nostante l'anima si senti fragile. La sensibilità di un cuore, messo a nudo, attraverso questa poesia che non vuole essere che il proprio sentire, anche se si non ci si vorrebbe ascoltare. Un sussulto, un pensiero, che va a ricomporre i cocci di un momento, che va a incanalarsi in quel che sarà il domani, così come scrive l'autrice, tendersi"al caldo brivido del divenire".Versi dove una sofferta malinconia abbraccia il sentire stanco di un cuore e lo realizza, coinvolgendoci, in una splendida poesia.»
Club ScrivereRita Minniti (06/02/2010) Modifica questo commento

«Antonella tu eri e rimani un esempio di tenacia, di speranza... ma nelle tue ultime poesie percepisco tanta delusione.
spero di sbagliarmi, ma la nota dovrebbe confermare questa mia sensazione.
é una poesia in cui molti potrebbero specchiarsi
...al freddo gelido dell'incertezza è una di quelle frasi che dicono oltre la poesia stessa, lo stato d'animo di chi scrive si ripercuote inevitabilmente nelle poesie, questa è un apoesia meravigliosa, tenera e commovente»
Fabrizio Diotallevi (06/02/2010) Modifica questo commento

«La nota della Poetessa, mi riporta inevitabilmente, a ricordare la prima poesia che pubblicai, La chiusa diceva"Alleggerire il cuore/per poche ore/è quel che mi rimane/dopo aver amato e perduto/seppellirò i miei sogni."
Condivido del tutto il pensiero espresso in questi stupendi versi...
Una poesia da amare e conservare!»
Antonella Scamarda (06/02/2010) Modifica questo commento

«carissima Antonella scrivere libera l'anima si è vero ti permette di volare di sognare su quel foglio di plasmare la vita come vorresti
e tu queste doti le hai tutte le tue poesie sono petali che volteggiano nell'infinito lasciando il loro profumo e la tua intuizione nell'approffondire la quotidianità della vita
brava poetessa un inchino profondo»
Moreno il Duca (06/02/2010) Modifica questo commento

«Esprimere i propri sentimenti, i dubbi, le angosce ma anche le speranze per il futuro attraverso la scrittura è una grande cosa, aiuta sicuramente tanto. Profonda e condivisa introspezione, lirica molto apprezzata come sempre»
Rossella Gallucci (06/02/2010) Modifica questo commento

«Scrivere per alleggerire il cuore dall'incertezza della vita e dell'intima sofferenza...
come sempre l'autrice ci delizia con perle meravigliose su cui meditare...
Stupenda, da fiocco.»
Club ScrivereAngela Rainieri (06/02/2010) Modifica questo commento

«L'incertezza mette angoscia a volte, ma fa spazio alla speranza, per quel tempo a divenire a noi sconosciuto. Tempo che ci da la possibilità di allontanarci dalle apparenze, che tanto sono venerate dal lato torbido della società.
Profonda e intensa introspezione, condivisa e apprezzatissima.»
Kiaraluna (06/02/2010) Modifica questo commento

«scrivere... uno sfogo dell'anima dinanzi ad incertezze, brutture.
Leggere le poesie dell'Autrice è come il toccare seta pregiata, tasti di un piano per come eleganti e delicate profondissima poesia che conservo!»
Giovanna De Santis (06/02/2010) Modifica questo commento

«Trepidanti versi sull'incertezza della vita e del suo incessante evolvere che sempre
trasmette ansietà e preoccupazione.
Ottma forma poetica e musicalità in questa splendida lirica che l'autrice ha sapientemente forgiato di idoneo lessico e dolcezza nei toni descrittivi...
Piaciutissima»
Silvia De Angelis (06/02/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley leggerti per noi è un dono immenso grazie!!! (Giovanna De Santis)

smiley Una delle tue più belle... Grazie! (Patrizia Portoghese)

smiley non posso metterne tre, vada per un fioccoooo! (Enio Orsuni)

smiley Versi profondi di straordinaria bellezza. Brava. (Stefano61)

smiley Mi piaci sempre molto! (Carlo Fracassi)

smiley Credo ke sia una delle tue più belle!! (Carla M Casula)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Introspezione
Giocando Con La Morte
Di Diverso Colore
Con Me
Liberamente
Un Perentorio Ordine
L'Ultimo Atto
La Ragazza Con La Collana di Perle
Semplicemente Io
Sento, Vivo
Luci nel Buio
Cuore e Sangue
In Volo
La Giusta Strada
Il Viaggio Del Cuore
Solo Per Me
Il Sale Agli Occhi
Il Pallore Del Sole
Cocci Scarlatti
Sulle Ali del Tempo
Al Sicuro
Di Sole E' L'Azzurro
La Mia Solitudine
Il Mare dei Papaveri
Senza Alcun Compromesso
Le Ali Del Tempo
Ho Un Nome
Cuore E Sangue
Un Tripudio di Colore
Impercettibilmente
Non Ti Sa Dire Dove
Inaspettatamente
Un Nitido Colore
Dolci Speranze
Un Letto Di Papaveri
Il Sole Dentro
Senza Mai Fare Rumore
Un Miracolo Bambino
Frammenti
La Mia Solitudine
Una Seconda Volta
Il Vento Placherà La Sete
Un Ennesimo Riscatto
Il Cancro del Tempo
Da Troppo Tempo
In Un'Altra Vita
I Riflessi Del Tempo
Il Dipinto Della Sera
Il Mio Silenzio
Un Caro Prezzo
Petali Di Vita
Un'Intrinseca Tempesta
Del Destino La Protagonista
Il Mio Confine
Sarà Semplice
Un Riscatto Tra Le Righe
Esisto?
La Pagina Del Tempo
Le Scosse Del Tempo
Una Diversa Battigia
Nata D'Estate
Il Mio Solo Ristoro
Un'Altalena Sul Cielo
Solo Un Respiro
L'Inconsueto Funerale
Prigioniera Del Nulla
La Mia Resurrezione
Tra il Sogno e la Realtà
L'Illusa
Sarò Polvere
Ti Prego Dio
Uno Strano Coincidere
Pensieri
In Volo
Pensando Alla Fine
Tutto Ciò Che Ha Un Nome
Il Sorriso Del Futuro
Frammenti D'Anima
Tra Bianco E Nero
Il Nesso
Sogno Consunto
Qualcosa Su Cui Meditare
Disconnettersi
Il Mio Piccolo Mondo
Polvere Di Stelle
Sipario
Discordanze
Senza Aver Giustizia
Un Diffidente Approccio
Sentieri Grigi A Celar Le Rose
Un Volo Disconnesso
Improvvisandomi Assente
Un Sogno Chiamato Paradiso
Palese Non Appartenenza
Un Coraggioso Tempo
Forse Un Diverso Esistere
Disperdersi
Senza Vedere
Una Fitta Solitudine
Consumando Il Vigliacco Tempo
Volo Libero
Fuggendo Il Tuo Inferno
Diversità Palese
Un'Antitesi Perfetta
Fuori Dal Coro
Un Forse Di Troppo
Non Ho Paura
Giochi D'Ombre
Ignoro
Eternamente Naufraga di un Finito Nulla
Anacronistico Io
Il Mondo Che Sentirete
Dipingo le Parole Utilizzando Il Cielo
Il Mio Sentir E' Un Po' Come Morire
Post Vita
Respiro ma Vivo?
Senza Un Nome
I Miei Versi
Senza Una Veste
Delirando Pace
L'Incantesimo Del Cielo
Un Tracciato Di Spine
Notte D'oro
Un'Altalena Sul Tempo
Grazie Perchè
Maledetta e Vera
Colore
Crisalide
Tra Onde Che Profumano D'Inverno
La Ballerina Azzurra
Aiutami A Guarire
Non Ci Sono
A Denti Stretti
L'Imperfetta
Ad Occhi Chiusi
Il Mondo Ha Il Mio Colore
Dietro Le Spalle Un'Alba
Una Veste Quadrata
Tra Organza E Dolore
Nuvole Di Ovatta
In Cerca D'Autore
Tra Cicche E Sogni
Ad Un Passo Da Me
La Mia Rinascita
Senza Alcuna Copertura
I Trasparenti Merletti Della Sorte
Diversamente Sola
A Piedi Nudi
La Forza è Tra Le Nuvole
Il Vento A Carezzar Le Scarne Ore
In Quelle Lacrime
Tra Le Pietre E Le Righe
Adesso Voglio Dormire
Un Male Intrinseco
Dolci Tenebre
Senza Aver I Piedi In Terra
A Ritroso
E La Luna?
Il Cipiglio Del Tempo
Prigioniera
Chi Siamo?
Vuoto a Perdere
Ombre A Minar Il Sole
Inconsapevole distanza
Travaglio Imperfetto
Di Rosso Vestita
Cosa Ci Sto a Fare?
Sulle Tracce di Un Insolito Dipinto
Una Nuvola Di Diverso Colore
Graffi di Vita
Splendeva il Sole
Inquietudine
L'Errore
Indelebile
Il Tuo Cielo
In Un Chicco Di Infinito
Prigioniera
Senza Via Di Fuga
Un'Insolita Amica
Contro Corrente
Alba D'Oro
Sotto Un Paltò Di Punti Mobili
Una Fortezza in Pieno Mare
Fuori dal Tempio
In Un Angolo Del Mondo
Vagabondando Amore
Ad Inghiottir Granelli
Petali D'Anima
Un'Ombra ad Imprigionar Colore
In Un Intimo Labirinto
A Piccoli Passi
Spighe Di Grano
Petali
Di Polvere D'Oro
Una Tenera Speranza
Oltre
In Un Alito Di Vita
Un Tutto Ad Accarezzar il Niente
In Un Palmo Di Mano
Senza Troppa Convinzione
Dietro Di Te
Anima
Buon Compleanno
Bassa Marea
Per Sempre Vita
A Spasso Col Tempo
Continua a Respirare
Alchimia Lunare
Una Virgola Nel Buio
Antonella
Un Viaggio Nel Tempo
Una Magica China
Ridi Pagliaccio
Stolto Sentire
Dietro i Miei Occhi
Il Tuo Vero Nome
Alba Oscura
Una Magica Bottiglia
Un Comune Male
Percezioni
Per Sempre in Due
Piangi Pagliaccio
Ricomincio Da Me
Il Tuo Sogno D'Amore
Una Corsa da Regalare
Non ho più Fame
Nel Mio Giardino
Conosci il Posto?
La Vittoriosa Luce
Meditando
I Colori della Notte
Un Inizio come Fine
La Giustizia del Singolo Caso
Io Tornerò a Danzare
Il Giglio Incantato
Vita e Morte
Bollicine ed Arachidi
Nessun Dorma
La Copertina Insolita
L'Antico Triciclo
Orchestra Insolita
Tornerà Primavera
Il Calore del Mio Pianoforte
Dolci sapori di Terra Natia

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2010
La lacrima del sole Tema libero



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it