4439 visitatori in 24 ore
 261 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Antonella Bonaffini

Antonella Bonaffini

Chi sono?
Gran bella domanda...
Semplicemente un io "scomposto" tra i tanti....forse più composti di me.
Sono nata a Messina città a cui sono molto legata
il 29 Agosto del 1974.
Vivo a Roma da 13 anni.
Sono orgogliosissima di esser Siciliana.
Da sempre adoro scrivere e dipingere.
Credo di ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Ritagli Di Cielo
Quando i miei occhi diverranno di vetro
e non ci sarà più nulla che io possa dire
ascolterai il mio silenzio
uno stato di anarchico oblio ti parlerà di me
brandelli d'anima quelli che dovrai ricucire.
Quando non ci sarà...  leggi...

I Lacci Sul Cuore
Mi troverai li dove
la tua mente chiudendosi tarderà ad arrivare
tra voli di splendide farfalle
sensuali labbra
colori che gli occhi stanno ora definendo
nuovi profumi che il cuore
mai più vorrà abbandonare.
Mi troverai...  leggi...

Le Mie Gardenie Si Spengono Nel Sole
Tra rose bianche
che vivono di incanti sconosciuti
si perde il cuore
lontan da Te
mi cerco come una nuvola
nel cielo tintosi di immenso
ma a volte diventa faticoso persino respirare.
Quando andasti via
capii che senza quel grande albero
il mio...  leggi...

Ed E' Così Che Io Vorrei
Ed è così che io vorrei che la mia vita se ne andasse
tra silenziosi sogni e stemperate aspettative
ed è col cuore che io mi augurerei
che la malinconia sfiorando quella lacrima...
verso di me non si voltasse.

Ed è...  leggi...

Tra Le Pietre E Le Righe
Non ad altri
ma è a Me che è toccata questa vita
e respirando ho impercettibilmente sfiorato
quel tanto che per me era nullo.
Tutto... niente...
Niente... tutto...
Mi sono chiesta mille volte cosa fosse l'indefinito.
Ho bevuto...  leggi...

Il Cipiglio Del Tempo
Il mio cipiglio
veste la leggerezza
di questo tempo
io scrivo
senza appartener
a nessuna pagina
ma per scaldare l'anima
per far tacere il vento...
vuol sibilare il vento
creando spazi enormi
nell'apparire
Io vedo
Io odo
e...  leggi...

Antonella
Son solo quel che vedi
una miscela di sapori alterni
su cui si adagiano pensieri...
coltivo limpidi cristalli
nel mio profondo mare
cerulee pietre inestimabili
che la ricchezza mai potrà comprare.
Io sono un fiume in piena
che una...  leggi...

Ridi Pagliaccio
Cappello nero
a ricoprir
la bionda chioma
sorriso caldo volto a celar
lacrima amara.
Tante risate
tra piroette e gavettoni
silente gioia
nel soddisfar le acclamazioni.
Dipinsi io
la tua risata strana
ma un duro tiro
mi giocò crudele...  leggi...

Piangi Pagliaccio
Sorriso incerto
su volto che di marmo resta
dischiude labbra che sembrano parlare
ma l'espressione che calce tiene in viso
disdegna lacrima
che dal cuor vuole sgorgare.
Ma io andrò oltre
quello che è il normal sentire
ed ad occhio...  leggi...

Una Dedica Speciale
C'era una volta
un bimbo che la speranza vide morire.
Lui era triste perché
il Suo Unico Credo
lo aveva fatto soffrire.
Nessun amico a dargli conforto
soltanto un pianoforte con una strana coda...
che il longilineo tempo
però...  leggi...

Sono Davvero Forte?
Fili di luce fanno capolino
da una finestra
lo sguardo segue malinconico
il loro corso
l'occhio si ferma su piccoli
cespugli di ginestra
che mente esperta
aveva deciso
di seminare
con infinito orgoglio.
Quei fiori
non sembrano più...  leggi...

Io Vado Via
La notte
è fatta per sognare
ma il mio cuscino
da mesi
asciuga solo lacrime
inghiotte
inspiegabile dolore.
Il cuore
questa sera
nel darti un ultimo saluto
sarà cullato
da una canzone
che non sarò
Io
ma un Angelo
che...  leggi...

Dolce Preghiera ad un Angelo
La vita dentro di Te
all'improvviso è venuta a mancare.
Malvagia ha spento la luce più piccina...
arranchi, ti trascini
sei morta o forse viva
ma con Te
nessuna pace.
Nel tuo profondo avverti
che qualcosa è ormai andata
e...  leggi...

Io Sono ciò che il Mondo Vuole Io Sia
Io sono
ciò che il mondo vuole io sia
adulta, un po' ribelle
di marmo è l'anima mia.
Inermi i suoi sussurri agognano
gli sconfinati sogni
son cinti da un perimetro.
Formula alcuna
potrà varcarne i limiti
son triste...  leggi...

Il Cuore Non Userà Pennelli... Ma Petali di Rosa
Dipingerò una storia
con i petali di rosa
pennelli di morbido velluto
la racconteranno.
Il rosso porpora
su una tela cerulea
riporterà' alla luce una passione
che nel mondo dei ricordi
ancora respira
i colori scandiranno
gioie ed...  leggi...

Il Mendicante Stanco
Intirizzito e solo
un angolo in penombra
la tua fissa dimora.
Una mano rugosa
segnata dalla vita
accoglie
tra passi frettolosi
i lanci sbrigativi
di qualche moneta.
Non nasci mendicante
e dignitoso
alzi lo sguardo
e regali
un sorriso
al...  leggi...

Antonella Bonaffini

Antonella Bonaffini
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Il poeta (02/12/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
L’ora Del Non Dire (15/06/2018)

Antonella Bonaffini vi consiglia:
 Tra Le Pietre E Le Righe (03/03/2010)
 Le Mie Gardenie Si Spengono Nel Sole (13/03/2010)
 Come Si Fa A Morire? (02/07/2010)
 Il Cipiglio Del Tempo (06/02/2010)
 Sono Davvero Forte? (16/03/2009)

La poesia più letta:
 
Ad un'Amica Triste (29/12/2008, 26844 letture)

Antonella Bonaffini ha 16 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonella Bonaffini!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonella Bonaffini

Leggi i 6837 commenti di Antonella Bonaffini

Antonella Bonaffini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 07/01/2011
 il giorno 27/09/2010
 il giorno 22/04/2010
 il giorno 05/01/2010
 il giorno 22/09/2009
 il giorno 05/06/2009
 il giorno 06/03/2009

Autore della settimana
 settimana dal 25/08/2009 al 31/08/2009.
 settimana dal 06/01/2009 al 12/01/2009.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonella Bonaffini? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Antonella Bonaffini in rete:
Invia un messaggio privato a Antonella Bonaffini.


Antonella Bonaffini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Malombra

Protagonista di "Malombra" è Marina di Malombra, bella e psicotica nipote del conte Cesare d’Ormengo, nel cui (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Antonella Bonaffini

Ed E' Così Che Io Vorrei Amore
Ed è così che io vorrei che la mia vita se ne andasse
tra silenziosi sogni e stemperate aspettative
ed è col cuore che io mi augurerei
che la malinconia sfiorando quella lacrima...
verso di me non si voltasse.

Ed è così che io vorrei
che le tacite promesse che ci legano
non avessero mai fine
ma non è semplice parlar di sentimento vero
bisognerebbe prima che improvvisar amore...
forse solo semplicemente imparar a sentire.

Ed è così che io vorrei che quel crudel nemico
per la stoltezza di un destino
sulla felicità del cuore mio non infierisse
ma quella lama brilla minacciosa
in questa maledetta tasca
ed io lo so
tu scaglierai il tuo colpo anche stavolta
senza avvisarmi
ma forse finalmente senza inquietarmi
per una volta almeno
anche da sola io imparerò a morire.


Antonella Bonaffini 09/03/2010 00:02| 20| 9049

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Terribile (e straordinaria) la chiusa di questa suggestiva poesia d'amore!»
Club ScrivereSergio Melchiorre (10/03/2010) Modifica questo commento

«con arte è cesello è fatta questa melodia in parole bellissima»
Mr Magoo (09/03/2010) Modifica questo commento

«Come vorremmo che il crudel destino non infierisse sulla felicità del cuore derubandolo di un sentimento così prezioso... ma pultroppo siamo impotenti nel poterlo fare...
Molto toccante e profonda, meravigliosa poesia.»
Club ScrivereAngela Rainieri (09/03/2010) Modifica questo commento

«queswta poesia mi spezza il cuore, è troppo, non riesco nemeno a scrivere, posso solo piangere»
Fabrizio Diotallevi (09/03/2010) Modifica questo commento

«ecco ancora un diamante per questa perla di poetessa brava Antonella il tuo stile di poetare e luce per i miei occhi mi inchino davanti a te»
Moreno il Duca (09/03/2010) Modifica questo commento

«Stile inconfondibile... versi eleganti malinconici
un forte sentire una grande sensibilità
struggente e bellissima»
Danielinagranata (09/03/2010) Modifica questo commento

«Imparerò a morire è veramente quello che dovremmo fare tutti.
Per prima cosa morire a se stessi, per secondo saper morire.
Far tacere un amore è ancora un'altra cosa.
Mi sembra che con la tua poesia tocchi tutte le sfumature di questa bellissima frase.
Bella!»
Clara Gismondi (09/03/2010) Modifica questo commento

«Non c'è niente da fare: l'amore tormentato inevitabilmente guarda ipnotizzato il bagliore di una lama. Ora pugnale, ora coltello o rasoio, è quel luccichìo sinistro, che vorrebbe guidare la mano di chi ci ha già trafitto il cuore e l'anima con mille colpi mortali... Manca ancora quello definitivo, che conceda alla nostra vita di fare la stessa fine, perché non ha più senso l'esistenza priva di sentimento.
Sono particoralmente toccata da questi versi, che sento molto in sintonia con il mio stato d'animo...»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (09/03/2010) Modifica questo commento

«Veri malinconici dove si avverte l'amarezza di un crudele destino ...che infierisce e non lascia tregua... E l'autrice è ben consapevole che all'improvviso ancora una volta
il fato si scaglierà contro di lei.
Mai perdere la speranza!»
Doraforino (09/03/2010) Modifica questo commento

«Credo che dovremmo avere la capacità di allontanarci da un sentimento profondo al momento in cui subentrano stati d'animo di ansia e soprattutto di grande paura di soffrire. Trapela forte disagio da questi versi ...senza nessuna fiducia riposta... non si può trovare serenità. La forte espressività della poesia mi coinvolge emotivamente. Molto sentita.»
Dalassa (09/03/2010) Modifica questo commento

«In questo mondo è sempre più difficile arrivare a capire quello che si vorrebbe – bisogna quindi adeguarsi al presente senza mai lasciare svanire ogni speranza.»
Club ScrivereBerta Biagini (09/03/2010) Modifica questo commento

«la vita ...il destino che è padrone anche dell'amore e ci lascia inerti inermi versi profondi toccanti
espressi così di bellezza e contenuto che mi emozionano, miriadi di inchini indimenticabili versi così l'ho letta»
Giovanna De Santis (09/03/2010) Modifica questo commento

«Intenso Dramma interiore x un Amore che lotta contro le regole, i timori e sempre sopravvive, nonostante sarebbe forse dovuto morire già da tempo... ed ora attendi l'ultimo colpo per soffocar quel cuore che tanto male ci farà sentire ma che forse aprirà le porte a un nuovo Destino. Sempre speciali i tuoi versi, intensi e bellissimi!»
Michael Sharazi (09/03/2010) Modifica questo commento

«Doce c'è luce c'è ombra... dove c'è amore c'è dolore... e quando si nasce all'amore sappiamo che potrebbe essere facile morire.
Stupendamente intensa, sentita oltre ogni dire.»
Kiaraluna (09/03/2010) Modifica questo commento

«l'incertezza nell'amore porta ad amare riflessioni. ma la morte non è mai la soluzione. non lo è mai stata. e credo non si possa imparare a morire... la poesia è molto bella, ed è lo specchio di uno stato d'animo. ma la luce è sempre ad un passo: basta saperla aspettare.»
Salvatore Ferranti (09/03/2010) Modifica questo commento

«Nel tempo dall'amore, ci si aspetta poco di buono, abituati sempre all'infierir di colpi inaspettati... quindi si prova a soffrire in silenzio, macerando il dolore nell'anima...
Lirica molto apprezzata»
Silvia De Angelis (09/03/2010) Modifica questo commento

«Bellissima e delicatissima poesia letta con coinvolgimento totale. Una stupenda introspezione e versi di grande sensibilità. Grande, grande.»
Club ScriverePino Tota (09/03/2010) Modifica questo commento

«Una grande poesia dai toni malinconici e dolcissimi. Stile raffinato nella stesura dei versi. Chiusa molto intensa. Apprezzatissima lirica.»
Club ScrivereVivì (09/03/2010) Modifica questo commento

«Una grande malinconia espressa magistralmente in questa lirica. Molto sentita. Apprezzatissima!»
Raggioluminoso (09/03/2010) Modifica questo commento

«E' quella lama che brilla minacciosa in quella maledetta tasca crudele nemico del destino ...a creare dolore ogni volta... e ci si chiede accadrà di nuovo? Sarà scagliato di nuovo il colpo? Se accadrà di nuovo il cuore sarà pronto, chiuso dietro il manto che grida il tuo nome a lettere cubitali... amare e poi morire triste sensazione che ci rende prigionieri nella morsa dei dubbi. Forte e calzante introspezione che puà essere capita solo da chi nella sua grande sensibilità sa amare oltre se stesso. Brava Anto, versi malinconici, strazianti, ma sentiti!»
Daniela Pacelli (09/03/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Amore
No, Certo Che No
Al Sicuro
Senza Catene
Lo Scrigno Delle Parole
Un Acre Ricordo
L'Amore
Sarà Amore
Nel Sole
La Pittrice del Buio
Figlio
Nel Cuore
Io Ti Darò un Nome
Magicamente Tua
Uno Sguardo Tra Le Nuvole
Per Noi
Dolce Ristoro
Il Cielo Mi Sarà Amico
E Sarà Amore
Sarò
La Cera Del Giorno
L'Ultima Notte
Ti Donerò Il Mio Mare
Credevo Fosse Amore
Tra Le Mani
E Cerchi Ancora
Un'Altalena Che Non Sfiorerà Il Cielo
Un Sogno Inedito
Un'Alba Che Non Conosce Il Tempo
Il Sorriso Della Notte
Ti Chiamerò Amore
Oggi Domani Sempre
Concedimi Il Tuo Ieri
Da Sola
Il Manto D'Argento
La Nota Acre Del Rimpianto
Oltre Te
Il Mio Peggior Tormento
Un Dolce Desiderio
Donami Mille Rose
Un'Ingannevole Intuizione
Una Traccia Proibita
La Pittrice
Il Poeta Delle Note
Il Nudo Sentimento
Una Strana Favola
Riscoprendomi
Dal Nulla
Dove siamo Noi?
Perde Il Cipiglio Questo Tempo
Il Tempo Ricorderà Le Lacrime
Un'Ombra Disconnessa
Il Mio Piccolo Big
Riflettersi
Dio è Amore
Un Fiore Reciso
Addio
Note Stonate
Ore 23. 39
Al Di Sopra Del Mio Cielo
Dolce Rimpianto
Utopico Argento
Sarà Ancora Primavera
Tra Le Ombre Di Un Sospiro
Una Goccia Del Mare
Una Piccola Primavera
Lo Spigolo Di Una Rosa
Pioggia Sul Cuore
Un Verde Intrinseco
Ritagli Di Cielo
Colori
Tra Me Ed il Cielo
Rosso Zaffiro
La Voce Del Silenzio
I Lacci Sul Cuore
Una Foto Sbiadita
Tra Le Dita
Io Ricercai Un'Anima
Una Triste Percezione
Un Pugno Nel Vuoto
Volto Pagina
Oltre Un Lecito Confine
Nei Penosi Brandelli Del Tuo Esistere
Contro Corrente
Tra Petali E Spine
Parlami
Ed E' Così Che Io Vorrei
Tra Le Onde Del Cuore
Perdersi
Una Virgola Nel Cielo
Il Malanno Dell'Amore
Scarlatti Petali a Ricamar Dolcezza
Ed Era Primavera
Ossa di Speranza
Nell'Anima
Il Pezzo Mancante
Dipingiti di Eterno
Maschera
Un Adesso Che Si Perde
Il Tuo Nome
Un Solo Passo
Fili D'oro
Inconciliabili
Ad Occhi Chiusi
Io Sono Viva
Ad Un Passo Dal Tempo
Un Medesimo Destino
In Un Attimo Infinito
In Un Brivido
Alt
Centimetri di Esitazione
Senza Volto
Il Sentiero Del Ristoro
Una Risposta Che Non Avrà Mai Fiato
Un Alito di Vita
Mille Ed Un Petalo
In Un Chicco Di Silenzio
Il Vuoto
Il Sole Indossa L'Ombra
Ad Un Soffio Da Te
Ed E' Lontano Il Tempo
E' Amore?
L'Ultimo Sole
Basta
Una Capriola Nel Passato
Ti Amo
Rinascerò
E Dissi Sempre Mai
A Due Passi Da Me
Tu
Amandoti
Un Futuro Immortalato
Papà
Ritorno a Respirare
Mai Più Come Prima
Uno Stupido Sofferto Sentire
Un Inutile Rimpianto
Fior di Donna
Uno Stretto in Fondo al Cuore
I Comandamenti Più Semplici
Uomo
Una Calda Fioca Fiamma
Lui è Semplicemente un Uomo
Io Vado Via
Per Te
Una Dolce Consapevolezza
Una Strana Notte
Un Cuore Triste
Nel Cuore un Unico Colore
Paura di Amare
La Porta del Sentimento Primo
Un Germogliare Eterno
Una Strana Altalena
Freddo nel Cuore
Una Maschera sul Cuore
Magia Celestiale od Infernale Follia?
Inedito Assolo
Avrei voluto che
Il Miracolo del Sole
Triste Commiato D'Amore
Naufraga in un Oceano d'Amore
Il Cuore Non Userà Pennelli... Ma Petali di Rosa
Dolce Utopia di Cavalcar le Nuvole
Dolce rimpianto
Eppur Sei Stato Vento

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2010
La lacrima del sole Tema libero



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it