4439 visitatori in 24 ore
 261 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Antonella Bonaffini

Antonella Bonaffini

Chi sono?
Gran bella domanda...
Semplicemente un io "scomposto" tra i tanti....forse più composti di me.
Sono nata a Messina città a cui sono molto legata
il 29 Agosto del 1974.
Vivo a Roma da 13 anni.
Sono orgogliosissima di esser Siciliana.
Da sempre adoro scrivere e dipingere.
Credo di ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Ritagli Di Cielo
Quando i miei occhi diverranno di vetro
e non ci sarà più nulla che io possa dire
ascolterai il mio silenzio
uno stato di anarchico oblio ti parlerà di me
brandelli d'anima quelli che dovrai ricucire.
Quando non ci sarà...  leggi...

I Lacci Sul Cuore
Mi troverai li dove
la tua mente chiudendosi tarderà ad arrivare
tra voli di splendide farfalle
sensuali labbra
colori che gli occhi stanno ora definendo
nuovi profumi che il cuore
mai più vorrà abbandonare.
Mi troverai...  leggi...

Le Mie Gardenie Si Spengono Nel Sole
Tra rose bianche
che vivono di incanti sconosciuti
si perde il cuore
lontan da Te
mi cerco come una nuvola
nel cielo tintosi di immenso
ma a volte diventa faticoso persino respirare.
Quando andasti via
capii che senza quel grande albero
il mio...  leggi...

Ed E' Così Che Io Vorrei
Ed è così che io vorrei che la mia vita se ne andasse
tra silenziosi sogni e stemperate aspettative
ed è col cuore che io mi augurerei
che la malinconia sfiorando quella lacrima...
verso di me non si voltasse.

Ed è...  leggi...

Tra Le Pietre E Le Righe
Non ad altri
ma è a Me che è toccata questa vita
e respirando ho impercettibilmente sfiorato
quel tanto che per me era nullo.
Tutto... niente...
Niente... tutto...
Mi sono chiesta mille volte cosa fosse l'indefinito.
Ho bevuto...  leggi...

Il Cipiglio Del Tempo
Il mio cipiglio
veste la leggerezza
di questo tempo
io scrivo
senza appartener
a nessuna pagina
ma per scaldare l'anima
per far tacere il vento...
vuol sibilare il vento
creando spazi enormi
nell'apparire
Io vedo
Io odo
e...  leggi...

Antonella
Son solo quel che vedi
una miscela di sapori alterni
su cui si adagiano pensieri...
coltivo limpidi cristalli
nel mio profondo mare
cerulee pietre inestimabili
che la ricchezza mai potrà comprare.
Io sono un fiume in piena
che una...  leggi...

Ridi Pagliaccio
Cappello nero
a ricoprir
la bionda chioma
sorriso caldo volto a celar
lacrima amara.
Tante risate
tra piroette e gavettoni
silente gioia
nel soddisfar le acclamazioni.
Dipinsi io
la tua risata strana
ma un duro tiro
mi giocò crudele...  leggi...

Piangi Pagliaccio
Sorriso incerto
su volto che di marmo resta
dischiude labbra che sembrano parlare
ma l'espressione che calce tiene in viso
disdegna lacrima
che dal cuor vuole sgorgare.
Ma io andrò oltre
quello che è il normal sentire
ed ad occhio...  leggi...

Una Dedica Speciale
C'era una volta
un bimbo che la speranza vide morire.
Lui era triste perché
il Suo Unico Credo
lo aveva fatto soffrire.
Nessun amico a dargli conforto
soltanto un pianoforte con una strana coda...
che il longilineo tempo
però...  leggi...

Sono Davvero Forte?
Fili di luce fanno capolino
da una finestra
lo sguardo segue malinconico
il loro corso
l'occhio si ferma su piccoli
cespugli di ginestra
che mente esperta
aveva deciso
di seminare
con infinito orgoglio.
Quei fiori
non sembrano più...  leggi...

Io Vado Via
La notte
è fatta per sognare
ma il mio cuscino
da mesi
asciuga solo lacrime
inghiotte
inspiegabile dolore.
Il cuore
questa sera
nel darti un ultimo saluto
sarà cullato
da una canzone
che non sarò
Io
ma un Angelo
che...  leggi...

Dolce Preghiera ad un Angelo
La vita dentro di Te
all'improvviso è venuta a mancare.
Malvagia ha spento la luce più piccina...
arranchi, ti trascini
sei morta o forse viva
ma con Te
nessuna pace.
Nel tuo profondo avverti
che qualcosa è ormai andata
e...  leggi...

Io Sono ciò che il Mondo Vuole Io Sia
Io sono
ciò che il mondo vuole io sia
adulta, un po' ribelle
di marmo è l'anima mia.
Inermi i suoi sussurri agognano
gli sconfinati sogni
son cinti da un perimetro.
Formula alcuna
potrà varcarne i limiti
son triste...  leggi...

Il Cuore Non Userà Pennelli... Ma Petali di Rosa
Dipingerò una storia
con i petali di rosa
pennelli di morbido velluto
la racconteranno.
Il rosso porpora
su una tela cerulea
riporterà' alla luce una passione
che nel mondo dei ricordi
ancora respira
i colori scandiranno
gioie ed...  leggi...

Il Mendicante Stanco
Intirizzito e solo
un angolo in penombra
la tua fissa dimora.
Una mano rugosa
segnata dalla vita
accoglie
tra passi frettolosi
i lanci sbrigativi
di qualche moneta.
Non nasci mendicante
e dignitoso
alzi lo sguardo
e regali
un sorriso
al...  leggi...

Antonella Bonaffini

Antonella Bonaffini
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Il poeta (02/12/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
L’ora Del Non Dire (15/06/2018)

Antonella Bonaffini vi consiglia:
 Tra Le Pietre E Le Righe (03/03/2010)
 Le Mie Gardenie Si Spengono Nel Sole (13/03/2010)
 Come Si Fa A Morire? (02/07/2010)
 Il Cipiglio Del Tempo (06/02/2010)
 Sono Davvero Forte? (16/03/2009)

La poesia più letta:
 
Ad un'Amica Triste (29/12/2008, 26844 letture)

Antonella Bonaffini ha 16 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Antonella Bonaffini!

Leggi i segnalibri pubblici di Antonella Bonaffini

Leggi i 6837 commenti di Antonella Bonaffini

Antonella Bonaffini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 07/01/2011
 il giorno 27/09/2010
 il giorno 22/04/2010
 il giorno 05/01/2010
 il giorno 22/09/2009
 il giorno 05/06/2009
 il giorno 06/03/2009

Autore della settimana
 settimana dal 25/08/2009 al 31/08/2009.
 settimana dal 06/01/2009 al 12/01/2009.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Antonella Bonaffini? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Antonella Bonaffini in rete:
Invia un messaggio privato a Antonella Bonaffini.


Antonella Bonaffini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Malombra

Protagonista di "Malombra" è Marina di Malombra, bella e psicotica nipote del conte Cesare d’Ormengo, nel cui (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Antonella Bonaffini

Ridi Pagliaccio Introspezione
Cappello nero
a ricoprir
la bionda chioma
sorriso caldo volto a celar
lacrima amara.
Tante risate
tra piroette e gavettoni
silente gioia
nel soddisfar le acclamazioni.
Dipinsi io
la tua risata strana
ma un duro tiro
mi giocò crudele vita
quegli occhi azzurri
profondi come il mare
eran tristissimi...
nascondevano dolore.
Se a quella luna
tu potessi un giorno parlare
ti piacerebbe poter dire
che stai male
che il tuo sorriso
è l'angoscia
che hai nel cuore
che ridi solo per celar
grigio dolore.
Il mio pennello
si muove a correzione
ma il risultato
tu sai
non può cambiare.
Ridi pagliaccio
la vita è come
il Sole
che scalda oggi
per poi domani
raffreddare.
Sii fiducioso
e sposa un nuovo ardore
sarà la luna
a congelar vecchio dolore.
Scomponi il cielo
in tenero cotone
e quelle stelle
ritorna a far brillare
nessuno nasce
soltanto per patire
e da lassù
chi le tue lacrime
ha osservato
sorriso vero
a te che l'hai pregato
sono sicuro
vorrà poter donare.

Antonella Bonaffini 25/06/2009 00:07| 20| 5710

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Il mio unico pagliaccio... firmato in data 24. 06. 2009!»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«A volte si sorride per nascondere la tristezza e questo personaggio che diverte gli altri facendolo con passione, ha anche un'anima nella quale nasconde anche il pianto, dietro una maschera. Divertente ma soprattutto VERA!»
Tonia (25/06/2009) Modifica questo commento

«non ho le parole per commentare questa bellissima poesia, rovinerei la sua bellezza, MAGNIFICA»
Chiaraluna FiorellaGiovannelli (25/06/2009) Modifica questo commento

«Di una dolcezza e tristezza uniche, bellissima, davvero.»
Libera Mastropaolo (25/06/2009) Modifica questo commento

«una poesia che della vita raccoglie tutti i suoi momenti, le sue sfaccettature con le smorfie che celano tutto ciò, gioia risate maschere che dipingono smorfie sorridenti ma nel cuore ognun vede i suoi dolori che celati rendono cupo il destino. Eppure tutto ciò occorre fare, essere pagliaccio per dare lezioni di vita... versi molto belli e sentiti»
Giovanni Monopoli (25/06/2009) Modifica questo commento

«La vita non è fatta solo di dolore ma talvolta siamo incapaci di uscire da quello schema perverso che ci attira nel suo vortice profondo. Il dolore si nutre di lacrime e prolifera con esse.»
Club ScrivereCarlo Fracassi (25/06/2009) Modifica questo commento

«Si legge di quella malinconia che solo un saltimbanco sa trasmettere
Si legge di quella speranza che solo un innamorato sa vedere
Si legge di quella fiducia che, purtroppo, solo un'innocente sa donare

"...ridi, Pagliaccio... e ognun applaudirà! ..."»
Grillo (25/06/2009) Modifica questo commento

«Il vero ridere è solo il ridere del cuore... versi profondi dai quali si coglie una sensibilità e nobiltà d'animo dell'autrice...
non sempre è vero quello che ci appare... a volte il sorriso schietto lascia il posto a un amaro riso... bisognerebbe guardare bene dentro per comprendere lo stato d'anima delle persone... bella e condivisa»
Poetaxamore (25/06/2009) Modifica questo commento

«Incommensurabilmente bella!
"Scomponi il cielo in tenero cotone/e quelle stelle/Ritorna a far brillare"»
Nadia Mazzocco (25/06/2009) Modifica questo commento

«Vesti la giubba
e la faccia infarina
la gente paga
e rider vuole qua
e se Arlecchin t'invola Colombina
ridi pagliaccio
e ognun applaudira!
Antonella come sei brava, dolce e bella!»
Luciano Tarabella (25/06/2009) Modifica questo commento

«Quando scrive così,quando scrive così la Bonaffini mi incanta.»
Club ScrivereMau0358 (25/06/2009) Modifica questo commento

«Che tristezza ridere per celare il dolore che s'annida dentro... e quante volte è capitato un po' tutti...! Bellissimi versi d'introspezione, intensi, che incidono l'anima ed inducono a profonde riflessioni sul nostro modo di affrontare la sofferenza interiore. Poesia di gran valore.»
Carla M Casula (25/06/2009) Modifica questo commento

«Ridere per nascondersi... nascondere il dolore dietro l'apparenza per illudersi che dietro le nuvole riappaia il sole.
Il pagliaccio, simbolo del coraggio che sfida la tristezza con l'arma del sorriso...
bella e profonda poesia molto apprezzata.»
Kiaraluna (25/06/2009) Modifica questo commento

«Un introspezione del personaggio profonda e piena di riflessioni su questo personaggio che vuoi o non vuoi rispecchia in parte pezzi dell nostra vita. Letta con piacere ed apprezzata.»
Marco La Rosa (25/06/2009) Modifica questo commento

«Una pennellata capace di farci addentrare in un mondo purtroppo fatto solo di lacrime – ma che riesce con il suo saper fare a donare migliaia di sorrisi. Molto piaciuta.»
Club ScrivereBerta Biagini (25/06/2009) Modifica questo commento

«c'e' un'ombra di malinconia che nel riso si cela... occhi che pero' parlano per il cuore... il suolavoro è far ridere... anche contro la sua volonta'...ma ci leggo anche un chiaro messaggio di speranza... Bella e dolce nei sui versi chiari!»
Paolo Eroli (25/06/2009) Modifica questo commento

«Siamo tutti un po' involontari clown: la vita spesso ci impone di indossare una maschera allegra che possa celare almeno in parte i nostri dispiaceri, le nostre tristezze. Ma se qualcuno ci guarda profondamente negli occhi può leggere qualcosa di profondamente diverso dall'apparenza. Bellissima poesia.»
Anna Maria Obadon (25/06/2009) Modifica questo commento

«molto bella e profonda il tuo unico pagliaccio è caruccio»
Giulia Aurora (25/06/2009) Modifica questo commento

«Poesia autobiografica, amara e malinconica, nel ricordare quel pagliaccio, che si vuole per antonomasia ridente, e che in realtà fa solo buon viso a cattiva sorte, e quanta tristezza invece deve cercare di celare! Questa realtà di dolore viene descritta. Ma dalla seconda metà la poesia trasfigura e torna la fiducia, la speranza, la gioia che verrà, e lo stesso pagliaccio tornerà a ridere e a gioire, cosicché il dipinto diverrà autentica espressione di felicità! Molto bella, e sempre viva la gioia e la speranza!»
Paolo Faccenda (25/06/2009) Modifica questo commento

«talmente magnifica che non oso nemeno fare un commento, ridi pagliacio, si quante volta dietro un sorriso si nasconde tanta tristezza, ma tanta, molto sentita, e direi che mi sento come il pagliaccio, si molto molto sentita e vera, brava delicata veramente e raffinatissimaveramente»
Jeannine Gérard (25/06/2009) Modifica questo commento

«Malinconicamente splendida... poesia delicata, che tocca raffinatamente le corde dell'anima. Da leggere lentamente. Piaciuta»
Club ScriverePaolo Ursaia (25/06/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Introspezione
Giocando Con La Morte
Di Diverso Colore
Con Me
Liberamente
Un Perentorio Ordine
L'Ultimo Atto
La Ragazza Con La Collana di Perle
Semplicemente Io
Sento, Vivo
Luci nel Buio
Cuore e Sangue
In Volo
La Giusta Strada
Il Viaggio Del Cuore
Solo Per Me
Il Sale Agli Occhi
Il Pallore Del Sole
Cocci Scarlatti
Sulle Ali del Tempo
Al Sicuro
Di Sole E' L'Azzurro
La Mia Solitudine
Il Mare dei Papaveri
Senza Alcun Compromesso
Le Ali Del Tempo
Ho Un Nome
Cuore E Sangue
Un Tripudio di Colore
Impercettibilmente
Non Ti Sa Dire Dove
Inaspettatamente
Un Nitido Colore
Dolci Speranze
Un Letto Di Papaveri
Il Sole Dentro
Senza Mai Fare Rumore
Un Miracolo Bambino
Frammenti
La Mia Solitudine
Una Seconda Volta
Il Vento Placherà La Sete
Un Ennesimo Riscatto
Il Cancro del Tempo
Da Troppo Tempo
In Un'Altra Vita
I Riflessi Del Tempo
Il Dipinto Della Sera
Il Mio Silenzio
Un Caro Prezzo
Petali Di Vita
Un'Intrinseca Tempesta
Del Destino La Protagonista
Il Mio Confine
Sarà Semplice
Un Riscatto Tra Le Righe
Esisto?
La Pagina Del Tempo
Le Scosse Del Tempo
Una Diversa Battigia
Nata D'Estate
Il Mio Solo Ristoro
Un'Altalena Sul Cielo
Solo Un Respiro
L'Inconsueto Funerale
Prigioniera Del Nulla
La Mia Resurrezione
Tra il Sogno e la Realtà
L'Illusa
Sarò Polvere
Ti Prego Dio
Uno Strano Coincidere
Pensieri
In Volo
Pensando Alla Fine
Tutto Ciò Che Ha Un Nome
Il Sorriso Del Futuro
Frammenti D'Anima
Tra Bianco E Nero
Il Nesso
Sogno Consunto
Qualcosa Su Cui Meditare
Disconnettersi
Il Mio Piccolo Mondo
Polvere Di Stelle
Sipario
Discordanze
Senza Aver Giustizia
Un Diffidente Approccio
Sentieri Grigi A Celar Le Rose
Un Volo Disconnesso
Improvvisandomi Assente
Un Sogno Chiamato Paradiso
Palese Non Appartenenza
Un Coraggioso Tempo
Forse Un Diverso Esistere
Disperdersi
Senza Vedere
Una Fitta Solitudine
Consumando Il Vigliacco Tempo
Volo Libero
Fuggendo Il Tuo Inferno
Diversità Palese
Un'Antitesi Perfetta
Fuori Dal Coro
Un Forse Di Troppo
Non Ho Paura
Giochi D'Ombre
Ignoro
Eternamente Naufraga di un Finito Nulla
Anacronistico Io
Il Mondo Che Sentirete
Dipingo le Parole Utilizzando Il Cielo
Il Mio Sentir E' Un Po' Come Morire
Post Vita
Respiro ma Vivo?
Senza Un Nome
I Miei Versi
Senza Una Veste
Delirando Pace
L'Incantesimo Del Cielo
Un Tracciato Di Spine
Notte D'oro
Un'Altalena Sul Tempo
Grazie Perchè
Maledetta e Vera
Colore
Crisalide
Tra Onde Che Profumano D'Inverno
La Ballerina Azzurra
Aiutami A Guarire
Non Ci Sono
A Denti Stretti
L'Imperfetta
Ad Occhi Chiusi
Il Mondo Ha Il Mio Colore
Dietro Le Spalle Un'Alba
Una Veste Quadrata
Tra Organza E Dolore
Nuvole Di Ovatta
In Cerca D'Autore
Tra Cicche E Sogni
Ad Un Passo Da Me
La Mia Rinascita
Senza Alcuna Copertura
I Trasparenti Merletti Della Sorte
Diversamente Sola
A Piedi Nudi
La Forza è Tra Le Nuvole
Il Vento A Carezzar Le Scarne Ore
In Quelle Lacrime
Tra Le Pietre E Le Righe
Adesso Voglio Dormire
Un Male Intrinseco
Dolci Tenebre
Senza Aver I Piedi In Terra
A Ritroso
E La Luna?
Il Cipiglio Del Tempo
Prigioniera
Chi Siamo?
Vuoto a Perdere
Ombre A Minar Il Sole
Inconsapevole distanza
Travaglio Imperfetto
Di Rosso Vestita
Cosa Ci Sto a Fare?
Sulle Tracce di Un Insolito Dipinto
Una Nuvola Di Diverso Colore
Graffi di Vita
Splendeva il Sole
Inquietudine
L'Errore
Indelebile
Il Tuo Cielo
In Un Chicco Di Infinito
Prigioniera
Senza Via Di Fuga
Un'Insolita Amica
Contro Corrente
Alba D'Oro
Sotto Un Paltò Di Punti Mobili
Una Fortezza in Pieno Mare
Fuori dal Tempio
In Un Angolo Del Mondo
Vagabondando Amore
Ad Inghiottir Granelli
Petali D'Anima
Un'Ombra ad Imprigionar Colore
In Un Intimo Labirinto
A Piccoli Passi
Spighe Di Grano
Petali
Di Polvere D'Oro
Una Tenera Speranza
Oltre
In Un Alito Di Vita
Un Tutto Ad Accarezzar il Niente
In Un Palmo Di Mano
Senza Troppa Convinzione
Dietro Di Te
Anima
Buon Compleanno
Bassa Marea
Per Sempre Vita
A Spasso Col Tempo
Continua a Respirare
Alchimia Lunare
Una Virgola Nel Buio
Antonella
Un Viaggio Nel Tempo
Una Magica China
Ridi Pagliaccio
Stolto Sentire
Dietro i Miei Occhi
Il Tuo Vero Nome
Alba Oscura
Una Magica Bottiglia
Un Comune Male
Percezioni
Per Sempre in Due
Piangi Pagliaccio
Ricomincio Da Me
Il Tuo Sogno D'Amore
Una Corsa da Regalare
Non ho più Fame
Nel Mio Giardino
Conosci il Posto?
La Vittoriosa Luce
Meditando
I Colori della Notte
Un Inizio come Fine
La Giustizia del Singolo Caso
Io Tornerò a Danzare
Il Giglio Incantato
Vita e Morte
Bollicine ed Arachidi
Nessun Dorma
La Copertina Insolita
L'Antico Triciclo
Orchestra Insolita
Tornerà Primavera
Il Calore del Mio Pianoforte
La Ritrovata Fede
Dolci sapori di Terra Natia

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2010
La lacrima del sole Tema libero



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it